Page 5 - La2aClasse
P. 5

DIRITTI RISERVATI ASSISCOUT


Prove di base
 Essere in grado di spiegare il significato del Motto,
del terzo punto della Legge scout e del secondo
punto della Promessa.
 Saper eseguire una fasciatura, anche se di fortuna.
 Avere nozioni fondamentali di primo intervento per
fronteggiare razionalmente i casi più usuali quali
emorragie, ustioni, colpi di sole, distorsioni, ferite,
svenimenti, avvelenamenti, ecc.
 Sapere come si interviene (soprattutto cosa non si
deve assolutamente fare) in caso di fuga di gas,
carica elettrica, incidente stradale.
 Aver partecipato con un ruolo importante ad un
servizio insieme ad altri ragazzi del paese o
quartiere. (Alcuni degli argomenti delle prove 2 e 3
sono trattati da B.P. su S.p.R. nelle chiacchierate
24 e 25).
Prove personali
 A casa rifare da solo il letto ogni mattina.
 Al Campo avere sempre in ordine il proprio
equipaggiamento e quello di Squadriglia affidato
alle proprie cure.
 Saper costruire una barella (almeno due tipi
diversi, anche con materiali di fortuna) e saper
trasportare un ferito per almeno 50 metri.
 Far entrare al primo lancio, nel vano di una finestra
del primo piano, il capo libero di una corda.
 Calare un compagno da tre metri di altezza con il
nodo bolina doppio.
 Conoscere e saper approntare il materiale
necessario per la cassetta di pronto soccorso per le
attività di Squadriglia e di Riparto.
 Conoscere l’ubicazione degli ospedali della zona e
le loro specializzazioni, nonché gli itinerari più
rapidi per raggiungerli.


6
   1   2   3   4   5   6   7   8   9   10